INCENDIO A BRENDOLA IN UNA FABBRICA DI VERNICI – CHIUSA LA A4

Brendola, incendio ad azienda di vernici. Chiuso tratto della A4
Le fiamme stanno interessando il capannone industriale, i 22 dipendenti presenti sono stati fatti uscire, non ci sono feriti. La raccomandazione dei sindaci dei comuni vicini (anche Vicenza): tenete chiuse le finestre.
VICENZA Una colonna di fumo nero di un centinaio di metri, visibile a chilometri di distanza, e fiamme che stanno inghiottendo un intero capannone industriale tra continue esplosioni. È allarme delle ore 13 per il vasto incendio scoppiato alla Isello Vernici di via Orna a Brendola (Vicenza). Stando ai primi accertamenti non ci sono feriti. Si tratta di 22 dipendenti, tutti fatti uscire prima del disastro, nessuno di loro ha avuto bisogno di cure mediche. Sono circa cinquanta i vigili del fuoco al lavoro per avere la meglio sulle fiamme molto estese: una ventina i mezzi provenienti da Vicenza, Verona, Padova e Treviso. Il sindaco di Brendola, Bruno Beltrame, ha firmato un’ordinanza per avvisare i cittadini di non avvicinarsi in via Orna e perché chiudano porte e finestre. Anche i comuni di Altavilla, Montecchio Maggiore, Creazzo e Sovizzo, e pure quello di Vicenza ma a scopo precauzionale, invitano a chiudere le finestre e non sostare all’aperto. A Creazzo la piscina all’aperto è stata chiusa. Disagi anche alla viabilità; in autostrada è stato chiuso il tratto tra lo svincolo di Montebello e quello di Montecchio Maggiore sulla A4. I camion da Milano per Trieste e la Slovenia o Bologna e il centro Italia vengono fatti uscire a Montebello e devono proseguire lungo la statale 11 fino a Padova dove o rientrano in A4 per Venezia o prendono l’A13 per Bologna. La provinciale 500 è chiusa al traffico. Non transitabili anche le strade di accesso a Brendola dal casello autostradale di Montecchio. Viste le sostanze bruciate è allarme ambientale, dovranno intervenire gli esperti di Arpav. Diverse le foto e i video postati sui social anche dagli automobilisti che viaggiavano lungo l’autostrada A4, tra Montecchio Maggiore e Montebello, e hanno assistito al disastro in diretta.
Attivata la Protezione civile regionale
«Si tratta di un incendio importante. Poco fa è stato necessario chiudere l’autostrada A4 nel tratto con il quale confina l’azienda a causa del denso fumo. Con i Vigli del Fuoco e le Forze dell’Ordine stanno intervenendo i nostri volontari della Protezione Civile. L’Arpav sta eseguendo i campionamenti dell’aria e, fino a che non se ne avranno gli esiti, raccomandiamo ai residenti della zona di rimanere in casa con porte e finestre chiuse». Lo dice l’assessore alla Protezione civile della Regione Gianpaolo Bottacin, che sta seguendo l’evolversi dell’incendio che sta interessando un’azienda di vernici di Brendola, in provincia di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.